Domenica 25 Giugno 2017

Il sito degli Alberi Monumentali del Veneto

Monumentali sono quegli alberi di alto pregio naturalistico e storico e di interesse paesaggistico e culturale che “isolati o facenti parte di formazioni boschive naturali o artificiali, per età o dimensioni, possono essere considerati come rari esempi di maestosità o longevità” o che “hanno un preciso riferimento a eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico o culturale o a tradizioni locali”.

Questa è la definizione contenuta nella Legge della Regione Veneto n. 20 del 09 agosto 2002 “Tutela e valorizzazione degli alberi monumentali ”.

Il progetto ha lo scopo di tutelare gli alberi di particolare pregio, presenti nel territorio regionale, al fine di garantire la tutela e la valorizzazione del patrimonio ambientale e del paesaggio nonché la salvaguardia del patrimonio genetico e della biodiversità.

Schede alberi

Ricerca per provincia

VI 072 Carpino nero a Calvene

Ostrya carpinifolia a Calvene

Il carpino nero è generalmente un albero dalle modeste dimensioni e non molto longevo. L’uomo lo ha da sempre coltivato in virtù della sua ottima capacità pollonifera, ossia la capacità, una volta tagliato alla base, di emettere numerosi fusti, detti “polloni”, dalla ceppaia, il che permetteva una produzione di legna maggiore. E’ presente in tutte le Regioni italiane e in Veneto lo troviamo spontaneo nei bassi versanti delle Alpi associato o con il frassino orniello o con la roverella. Questo soggetto, cresciuto in solitudine, ha potuto sviluppare una straordinaria chioma e dominare oggi il paesaggio agrario circostante.

Altre Informazioni

  • Provincia: Vicenza
  • Codice albero: VI 072
  • Indirizzo: via Piani, 2
  • Coordinate geografiche:
  • Specie botanica: Ostrya carpinifolia
  • Nome locale della specie: Carpino nero
  • Diametro del fusto in cm (a m 1,30 da terra): 70
  • Altezza totale in metri: 20
  • Età stimata: 120
Continua in questa categoria: VR 034 Carpino nero a Grezzana »