Lunedì 29 Maggio 2017

Il sito degli Alberi Monumentali del Veneto

Monumentali sono quegli alberi di alto pregio naturalistico e storico e di interesse paesaggistico e culturale che “isolati o facenti parte di formazioni boschive naturali o artificiali, per età o dimensioni, possono essere considerati come rari esempi di maestosità o longevità” o che “hanno un preciso riferimento a eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico o culturale o a tradizioni locali”.

Questa è la definizione contenuta nella Legge della Regione Veneto n. 20 del 09 agosto 2002 “Tutela e valorizzazione degli alberi monumentali ”.

Il progetto ha lo scopo di tutelare gli alberi di particolare pregio, presenti nel territorio regionale, al fine di garantire la tutela e la valorizzazione del patrimonio ambientale e del paesaggio nonché la salvaguardia del patrimonio genetico e della biodiversità.

Schede alberi

Ricerca per provincia

La normativa

E' con l'istituzione della Legge Regionale n. 20 del 09 agosto 2002 che nasce il progetto per la tutela e valorizzazione degli Alberi Monumentali del Veneto.

La stessa Legge definisce il concetto di monumentalità nel seguente modo:

Monumentali sono quegli alberi di alto pregio naturalistico e storico e di interesse paesaggistico e culturale che “isolati o facenti parte di formazioni boschive naturali o artificiali, per età o dimensioni, possono essere considerati come rari esempi di maestosità o longevità” o che “hanno un preciso riferimento a eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico o culturale o a tradizioni locali”.

Successivamente all'entrata in vigore di tale Legge, la Regione del Veneto e Veneto Agricoltura hanno avviato una serie di attività volte innanzitutto alla definizione della metodologia di rilevazione delle piante, seguita poi dall'individuazione delle piante da censire su tutto il territorio regionale e quindi dal censimento e catalogazione sul campo di oltre 650 piante, per ognuna delle quali sono stati analizzati e attribuiti tutti gli indici che definiscono la monumentalità di una pianta.

Gli indici di monumentalità sono stati individuati analizzando un gruppo ampio di parametri che permettessero di valutare il valore della pianta sotto diversi aspetti, sia oggettivi come ad esempio le dimensioni, che riferiti alle caratteristiche estetico funzionali, come ad esempio il valore culturale

Sono stati dunque considerati i seguenti parametri:

  • le dimensioni, definite in base alle misure riscontrate;
  • il fenotipo, attribuito in base alla forma ed al portamento;
  • i caratteri botanico-naturalistici, relativi all’età, della rarità, alle condizioni fisiologiche, fitosanitarie e di stabilità;
  • la rilevanza storico - culturale ed architettonica,  nei casi di piante associate ad edifici o luoghi di elevato valore storico - culturale ed architettonico o anche, più semplicemente, legati alla tradizione locale;
  • il valore paesaggistico, rilevabile in base alla collocazione in un contesto di elevato pregio visuale e/o paesaggistico;
  • il livello di accessibilità, che consideri l’effettiva possibilità che queste piante divengano patrimonio della collettività.

e individuati i seguenti indici di monumentalità:

  1. Indice morfologico
  2. Indice dimensionale
  3. Classe d’età
  4. Stato fitosanitario
  5. Indice di fruibilità
  6. Valore storico - culturale
  7. Valore paesaggistico
  8. Rarità botanica

che sono stati analizzati per tutte le 650 piante censite, attribuendo quindi ad ognuna il proprio indice complessivo di monumentalità; sono state scelte le 92 piante che hanno indice più elevato.

Con la Delibera di Giunta Regionale n. 20 del 15.05.2012, è stato istituito l'elenco degli Alberi Monumentali del Veneto (allegato A alla Delibera di Giunta), con il quale è stata riconosciuta la monumentalità a 92 soggetti arborei, ritenuti particolamente meritevoli per gli aspetti botanico, ambientale, genetico, paesaggistico, storico e culturale.